Dedicato un asteroide al Presidente di CieloBuio!

Con grande piacere vi comunico che Sabato 29 Settembre 2007 l’asteroide 49987 ha ricevuto il suo nome definitivo: Bonata, con la seguente motivazione:

Asteroide (49987) Bonata 2000 AB5
scoperto il 3 gen. 2000 da Tesi e Forti at San Marcello Pistoiese
Motivazione:
Diego Bonata, ingegnere aerospaziale nato nel 1968, è stato il promotore di 8 delle leggi regionali italiane più avanzate al mondo per il contenimento dell’inquinamento luminoso e per il risparmio energetico, attraverso l’associazione CieloBuio di cui è presidente dal 2000. Divulgatore scientifico, studioso di quadranti solari, è impegnato in ricerche astronomiche con l’Osservatorio “Carl Sagan” in Brignano (BG) – Italy, e nello sviluppo e ricerca di nuove soluzioni progettuali eco-compatibili e diffusione delle nuove tecnologie dell’illuminazione nel mondo dell’ingegneria illuminotecnica. é stato premiato con il 1° Galileo Award 2003 dall’International Dark Sky Association per l’impegno internazionale nel preservare il cielo stellato.

L’Ing. Bonata, Presidente di CieloBuio, ha poi dichiarato:
“Ringrazio per questa dedica Maurizio Vicoli e soprattutto Luciano Tesi che ha scoperto tale asteroide dall’Osservatorio di San Marcello Pistoiese.”

Si veda anche: Minor Planet Names List
Traduzione Inglese/English Version

Asteroid (49987) Bonata 2000 AB5
discovered on January 3rd, 2000 by Tesi and Forti at san Marcello Pistoiese
Motivation:
Mr. Diego Bonata, aerospace engineer born in 1968, had been the promoter in Italy of 8 regional laws (the most advanced ones in the world) for the control of light pollution and for energy saving, through the Association “Cielobuio” to which he is president starting from 2000. Scientific spreader, researcher of sundials, he is engaged in astronomical researches within the Observatory “Carl Sagan” in Brignano Gera d’Adda (Bergamo) – Italy, in the diffusion of new lighting technologies and in the development of new environmentally compatible solutions in the word of lighting engineering. In 2003 he received the first “European Galileo Award” from International Dark Sky Association for his dedication to the defence of starry sky.

See also: Minor Planet Names List

Commenti chiusi