Modena: Master di Illuminotecnica per Esterni Applicata alla Lr19/03

Con Modena si apre il ciclo dei Master che si terranno in Emilia-Romagna nel 2006. Sono aperte le iscrizioni fino ad esaurimento posti. Obbiettivi:
Formare una cultura illuminotecnica fra i professionisti dell’illuminazione per esterni, con particolare riferimento al rispetto delle direttive di legge regionali.
Il corso è di livello intermedio e presuppone la conoscenza di base della materia.
Sarà posta particolare attenzione al miglioramento della qualità della progettazione illuminotecnica che rispetti l’ambiente, salvaguardi la sicurezza e migliori la fruibilità notturna del territorio.

Partecipanti:
– Massimo 50 persone per sessione
– Iscritti ad ordini e collegi professionali provinciali e regionali

Sede del corso:
Centro Famiglia di Nazareth
Via Formigina, 319 – 41100 MODENA
Per Informazioni e iscrizioni:
master@meccast.com – tel 035/4175438 – Fax 035/3691345

ISCRIZIONE E PROGRAMMA CORSO:
Scaricate la locandina, il programma del corso e il modulo di iscrizione

Riconoscimento finale (obbligo di frequenza: min. 5 incontri):
– Attestato di partecipazione condiviso con gli enti patrocinanti
“Q”LIGHT – Lista di CieloBuio di accreditamento Professionisti Illuminotecnici (previo superamento del test finale)

Per i partecipanti:
– dispense dei corsi su CDROM
– software di ottimizzazione illuminotecnica STS – Easy Light
Per i Periti Industriali: l’assegnazione dei crediti formativi sarà a discrezione del Collegio Provinciale

Costo del Corso
300 Euro + IVA (20%)

SPONSOR:
—————
LEUCI
THORN

PROGRAMMA CORSO

Giovedì 27 Aprile 2006 – 1° SESSIONE
La LR19/03 introduzione e concetti di base

18.00-19.25 LR 19/03 Inquinamento Luminoso
Per.Ind. Ferruccio Zanotti (Resp. CieloBuio Emilia Romagna)
Dott. Massimiliano Di Giuseppe (Resp. CieloBuio Emilia Romagna)
– Inquinamento Luminoso: Come si produce, si propaga ed evolve, effetti sulla società
– Introduzione alla LR19/03 e Regolamenti attuativi: Obbiettivi e vantaggi, struttura, oneri, ambiti di applicazione, soggetti coinvolti, Verifica e controllo conformità LR19/03

19.40- 21.15 Sorgenti luminose: la scelta delle Lampade per l’illuminazione per esterni
Per. Ind. Franco Riva (Leuci)
– tipologie esistenti e nuove tecnologie: caratteristiche luminose ed elettriche, efficienza, temperatura di colore e resa cromatica, durata
– campi di applicazione e criteri di scelta

Martedì 2 Maggio 2006 – 2° SESSIONE
L’Illuminazione stradale

18.00-19.25 I criteri tecnici della LR 19/03 – La progettazione Stradale Passo-Passo
Per.Ind. Andrea Mecca (Progettista illuminotecnico)
Ing. Diego Bonata (Presidente di CieloBuio e progettista illuminotecnico)
– Apparecchi per l’illuminazione caratteristiche per ottenere elevate performance: Tabelle e curve fotometriche: come si leggono e si scelgono
– Criteri Base, i corpi illuminanti e loro caratteristiche per ottenere elevate performance
– Classificazione delle strade
– Requisiti Illuminotecnici Minimi (norme e scelta del prodotto)
– Il progetto illuminotecnico

19.40 21.15 Ottimizzazione degli impianti d’illuminazione stradale
Ing. Diego Bonata (Presidente di CieloBuio e progettista illuminotecnico)
– La progettazione stradale efficace ed efficiente: il software Save the Sky utilizzo

Giovedì 4 Maggio 2006 – 3° SESSIONE
L’illuminazione di edifici, di grandi aree e impianti sportivi e norme tecniche di riferimento

18.00-19.25 Illuminazione di Edifici & Monumenti
Thomas Weissenberg (progettista illuminotecnico Membro LiTG)
– Criteri di progettazione illuminotecnica applicata per edifici
– La progettazione dell’illuminazione di edifici e monumenti ed esempi pratici

19.40 – 21.15 La progettazione di impianti sportivi
Andrea Benussi (THORN)
– Requisiti illuminotecnici minimi
– Progettazione di Impianti sportivi
– Esempi pratici, confronti economici e soluzioni ad elevata efficienza

Linee Guida Normativa: EN13201 e la progettazione illuminotecnica integrata
Andrea Benussi (THORN)
– Le nuove norme EN13201 – I punti critici nella pubblica illuminazione
– Ambiti di applicazione sul territorio

La progettazione di grandi aree e di rotatorie
Andrea Benussi (THORN)
– Requisiti illuminotecnici minimi
– L’illuminazione di rotatorie ed il concetto di guida visiva
– Confronti economici e soluzioni ad elevata efficienza

Martedì 9 Maggio 2006 – 4° SESSIONE
Interventi sul territorio

18.00-19.25 Problemi di progettazione illuminotecnica impiantistica e di direzione dei lavori
Per.Ind. Luciano Mecca (progettista)
– Situazione iniziale, rilievo tecnico e stesura di un piano economico
– I principali problemi: l’importanza di buone infrastrutture (nuove e preesistenti) e la direzione dei Lavori
– Impianti elettrici e riferimenti normativi
– La direzione dei lavori e la gestione dell’appalto: problemi, norme e Leggi
– Un esempio specifico: Villa d’Ogna (Bg)

19.40-21.15 Sistemi di riduzione e di telegestione dell’illuminazione
Per.Ind. Maurizio Mercati (Reverberi)
– Ambiti di utilizzazione
– Applicazioni, costi e benefici economici, break-even, esempi pratici
– Funzionamento tecnico delle tipologie disponibili vantaggi e svantaggi di ciascuno di essi
– Telecontrollo e telegestione

Giovedì 11 Maggio 2006 – 5° SESSIONE
Illuminazione d’arredo urbano, centro storico, residenziale, piste ciclabili e Insegne

18.00-19.25 Approfondimenti e deroghe alla LR19/03
Ing. Diego Bonata (Presidente di CieloBuio e progettista lluminotecnico)
– La progettazione di impianti specifici
– Deroghe e prescrizioni di legge
– Le piste ciclabili

19.40-21.15 La progettazione dell’arredo urbano
Arch. Giordana Arcesilai (Progettista illuminotecnico e membro APIL)
– Aree pedonali e agibilità, sicurezza ed il riconoscimento delle persone
– Criteri generali di progettazione e norme di riferimento
– L’illuminazione e la valorizzazione dei centri storici
– L’illuminazione dinamica e la scena urbana
– La luce come arredo urbano
– Parchi e i giardini

Martedì 16 Maggio 2006 – 6° SESSIONE
Progettare e pianificare – Chiusura dei lavori

18.00-19.25 Un progetto d’illuminazione d’arredo: L’illuminazione dei navigli di Milano
Ing. Alberto Ricci Petitoni (Progettista illuminotecnico)
– Analisi del territorio e scelte progettuali
– Elaborati grafici e di progetto
– Esperienze e problemi di progettazione

19.40-20.15 I Piani della Luce
Ing. Diego Bonata (Presidente di CieloBuio e progettista illuminotecnico)
– Esigenze e vantaggi della pianificazione della luce sul territorio
– Stesura e contenuti di un piano della luce
– Esempi pratici

20.15-20.45 Test Finale

20.45-21.00 Correzione Test e consegna degli attestati di partecipazione

21.15 Chiusura dei lavori

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook