Parigi: ridotta l’illuminazione della Tour Eiffel

Il sito web del quotidiano La Stampa riporta la notizia della riduzione dell’esagerata illuminazione del simbolo di Parigi, la Tour Eiffel.
Le 20mila lampadine, che abitualmente si illuminano per dieci minuti all’inizio di ciascuna ora fino alle 2:10 della mattina, saranno accese solamente per cinque minuti e questo provvedimento permetterà una diminuzione del consumo energetico che passerà da 400 a 200 ore annuali.

Link alla notizia: www.lastampa.it

PARIGI
La politica del risparmio energetico ha coinvolto anche la Francia, con il suo monumento più celebre: la Torre Eiffel. Infatti a partire dal 22 settembre prossimo l’illuminazione sarà ridotta.

Le 20mila lampadine, che abitualmente si illuminano per dieci minuti all’inizio di ciascuna ora fino alle 2:10 della mattina, saranno accese solamente per cinque minuti e questo provvedimento permetterà una diminuzione del consumo energetico che passerà da 400 a 200 ore annuali.

La decisione, presa dal governo francese in tema di politica ambientale, giunge dopo altre misure come l’utilizzo di carta ecologica, l’impiego di energia che provenga da fonti rinnovabili e l’installazione di pannelli solari sopra ai tetti dei ristoranti.

La Torre Eiffel, che ha ospitato più di 250 milioni di visitatori nella sua storia, è stata rivestita dall’impianto di illuminazione dall’ingegnere Pierre Bideau nel 1985.

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar