Altro comune italiano che ottimizza l’illuminazione pubblica: Fossombrone (PU)

Un altro comune italiano ha intrapreso la strada della razionalizzazione dell’illuminazione pubblica facendo proprie alcune idee avanzate da CieloBuio al governo nazionale nella spending review.

Il comune virtuoso è Fossombrone, graziosa cittadina della Prov. di Pesaro-Urbino nelle Marche.

L’amministrazione comunale, con decorrenza dall’8 aprile 2013 ed in via sperimentale per un anno da tale data, attiverà lo spegnimento totale dalle ore 1,00 della notte, di tutti gli impianti di illuminazione pubblica in esercizio sul territorio comunale, ad eccezione del centro storico, di Isola di Fano e dei borghi storici delle varie località rurali.

La delibera della Giunta Comunale n. 28 del 12.03.2013, avente ad oggetto “APPROVAZIONE DIRETTIVE PER CONSEGUIRE RISPARMI NEL CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICA” individua dieci azioni salienti nell’ambito del territorio comunale per diminuire gli oneri delle stesse, in quanto non più sostenibili, in considerazione anche dei continui aumenti dei costi di acquisto.

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar