A Pieve di Soligo ridotta l’illuminazione pubblica in zona industriale

Aumentano i comuni che decidono di ridurre l’illuminazione pubblica per contenere le spese. Dopo Piove di Sacco, anche Pieve di Soligo (TV) ha deciso di spegnere le luci pubbliche della zona industriale tutte le sere. Rimarranno accesi solo i lampioni che sovrastano gli incroci.
Ne dà notizia il quotidiano on-line Treviso Oggi, che ringraziamo.

«Tra i tagli imposti dalla spending review rientra anche il taglio delle spese correnti e quindi l’amministrazione ha deciso di contenere la spesa riguardante l’energia elettrica – spiega il vice sindaco Giuseppe Calissoni -. L’amministrazione ha studiato perciò una soluzione che non fosse drastica e quindi ha scelto di ridurre l’illuminazione nella zona industriale, ovviamente mantenendola nei punti nevralgici».

 

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar