Protocollo d’Itesa IDA – UAI – CieloBuio

Protocollo d’intesa

La International Dark-Sky Association Italia, nella persona del proprio Presidente Avv. Mario di Sora, la Unione Astrofili Italiani (UAI) nella persona del proprio Presidente Prof. Giuseppe Vanin e Cielobuio, nella persona del Presidente dell’associazione CieloBuio e Coordinatore della mailing-list Cielobuio , Ing. Diego Bonata, riuniti in piano paritetico, nel pieno rispetto della autonomia delle organizzazioni rappresentate, ritenendo maggiormente proficua una azione comune con lo scopo di combattere contro l’inquinamento luminoso ed a favore del risparmio energetico.
CONVENGONO

1) Reciproca consultazione ed opportuna conoscenza di ogni elemento sia ritenuto dalle parti utile proporre agli enti pubblici previsti ed indicati dalle Leggi Regionali o dai regolamenti comunali o società con cui è stato stipulato un protocollo d’intesa per conseguire con maggior efficacia la lotta all’inquinamento luminoso e a favore del risparmio energetico

2) Di concordare, a medio entro breve termine, prefiggendo un convegno uno scambio di informazioni con gli specialisti delle 3 associazioni dell’una parte e dell’altra, allo scopo di individuare i punti vulnerabili delle varie leggi regionali/nazionali approvate e di quelle non ancora approvate

3) Di formare in via immediata di un gruppo di lavoro congiunto costituito dagli esperti di ciascuna organizzazione per la valutazione della conformità alle LR italiane dei corpi illuminanti prodotti dalle società produttrici, e l’ideazione di un metodo per assegnare degli attestati ai prodotti più meritevoli secondo criteri che preventivamente deve stabilire la commissione.

4) Di coinvolgere le Associazioni Naturalistiche, gli enti gestori di Parchi, aree protette pubbliche e private nelle problematiche dell’inquinamento luminoso concordando con essi lo sviluppo di azioni comuni di sensibilizzazione

5) Periodiche annuali riunioni di coordinamento e discussione tra i vari coordinatori e responsabili al fine di favorire lo sviluppo armonico ed efficace delle attività future contro l’inquinamento luminoso ed a favore del risparmio energetico.
*****************
6) Si impegnano a reciproche consultazioni, anche via Internet, in persona del Responsabile CNIL/UAI o di sostituto e nella persona del Presidente dell’Associazione Cielobuio e Coordinatore della mailing list, per quanto riguarda Cielobuio, Presidente dell’IDA o sostituto, al fine di redigere proposte, documentazioni, consigli e quant’altro fosse ritenuto necessario, da rivolgere a tutte le Associazioni Astronomiche riguardo alla corretta applicazione delle singole leggi

7) Potranno promuovere congiuntamente la capillare divulgazione delle Leggi regionali ed i regolamenti comunali sull’inquinamento luminoso e a favore del risparmio energetico, mediante articoli di stampa e partecipazione a trasmissioni radio-televisive

8) Le parti potranno inviare, se ritenuto utile, delegazioni congiunte dei reciproci esperti a convegni nazionali/internazionali sull’inquinamento luminoso, organizzare incontri con i distributori di energia elettrica, le Associazioni di Illuminotecnici, con gli Ordini degli Architetti, Ingegneri ecc. , con le Associazioni dei consumatori.

9) IDA e UAI aderiscono all’iniziativa di Cielobuio di istituire il premio simbolico “….PER UNA STELLA IN PIU ” consistente in una pergamena di benemerenza da consegnare annualmente alla personalità o allo scienziato o all’astrofilo che più si sono adoperati per la riduzione dell’inquinamento luminoso o al Comune, nella persona del Sindaco, che ha adottato le migliori misure anti inquinamento luminoso.

10) IDA, UAI e Cielobuio convengono di dare in ogni occasione reciproca pubblicità alle rispettive attività.

11) IDA, UAI e Cielobuio potranno agire autonomamente per affrontare qualsiasi problema convenendo sin d’ora che queste azioni si svolgeranno nel rispetto di uno sviluppo sinergico della lotta contro l’inquinamento luminoso e con la massima considerazione delle iniziative eventualmente intraprese dalle singole organizzazioni firmatarie

12) Il presente protocollo può essere disdetto con comunicazione scritta e motivata in qualsiasi momento da una o più parti firmatarie

Resp. CNIL UAI Presidente IDA Presidente CieloBuio

Ing. Carlo Rossi Avv. Mario Di Sora Ing. Diego Bonata

Indirizzi:

UAI/CNIL, Carlo Rossi, Via B. Medici 12 , 00053 Civitavecchia, inqlum@uai.it
IDA/Italiana, Mario Di Sora, Via delle Fosse Ardeatine 234, 03100 Frosinone, oss.astronomico.campocatino@rtmol.stt.it
CIELO BUIO – Diego Bonata, Via Ravizza 13, 24126 Bergamo, info@cielobuio.org

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar