Potenza…che potenza!

La Città di Potenza approva il Regolamento Comunale per l’Illuminazione Pubblica con la Delibera di Consiglio Comunale n. 158 del 28 febbraio 2009, con l’obiettivo di stabilire per il territorio di Potenza razionali criteri per la realizzazione di impianti per l’illuminazione esterna, pubblica e privata, caratterizzati da proprietà illuminotecniche funzionali all’abbattimento dell’inquinamento luminoso ed al risparmio energetico.

Link al Regolamento in formato pdf.

I punti salienti prevedono l’impiego di corpi illuminanti  che dovranno avere un’intensità luminosa massima di 0,49 candele (cd) per 1000 lumen di flusso luminoso totale emesso per angoli gamma maggiori o uguali a 900 ed essere dotati di sole lampade con la più alta efficienza possibile in relazione allo stato della tecnologia.
Viene indicato che la luminanza media mantenuta delle superfici da illuminare non potrà essere superiore ai livelli minimi previsti dalle normative tecniche di sicurezza, l’obbligo dell’utilizzo di riduttori di flusso e per l’illuminazione monumentale è ammessa solo la tecnica di illuminazione radente dall’alto con luminanza media delle superfici illuminate non superiore 1 candela/m.

Il regolamento, che costituisce integrazione al regolamento edilizio, prevede che entro 4 anni dalla data di entrata in vigore gli impianti di illuminazione esterna privati, non rispondenti ai criteri indicati per i nuovi impianti, devono essere adeguati.

Inoltre, per la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione esterna, anche a scopo pubblicitario, o il radicale rifacimento di quelli esistenti e gli interventi di adeguamento,  i soggetti privati o pubblici devono predisporre e inviare all’Ufficio Tecnico Comunale U.D. Ambiente, Energia, Qualità Urbana — Ufficio Energia – apposito progetto, conforme alle norme del presente Regolamento, redatto da professionista abilitato.

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar