Padova: prima sanzione per inquinamento luminoso

Il Comune di Padova ha erogato la prima sanzione amministrativa ad un privato per omessa messa a norma dell’impianto di illuminazione esterna, nonostante la diffida del comune in ottemperanza a quanto previsto dalla legge regionale n.17/2009 all’articolo 11 ( sanzioni): “1. Chiunque realizza impianti di illuminazione pubblica e privata in difformità alla presente legge è punito, previa diffida a provvedere all’adeguamento entro sessanta giorni, con la sanzione da euro 260,00 a 1030,00 per punto luce, fermo restando l’obbligo all’adeguamento entro novanta giorni dall’irrorazione della sanzione…”.

A dare la notizia è l’associazione Veneto Stellato, che ringraziamo.

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar