Premio Energia della Regione Lombardia: I Comuni amici delle Stelle 2005

Premiati a Milano presso il centro fieristico, nell’ambito di una manifestazione dell’ANCI (associazione comuni d’Italia) i comuni ritenuti piu meritevoli da Regione Lombardia e Lega Ambiente dal punto di vista del risparmio energetico ottenuto grazie all’adeguamento alla Lr17/00 degli impianti d’illuminazione pubblica.
Mercoledì 9 febbraio si è tenuto a Milano, nell’ambito della manifestazione organizzata da Lega ambiente e dai vertici della Regione Lombardia sui comuni “Ricicloni” Lombardi, la premiazione dei comuni proposti per il Premio Energia diviso, in questa sua prima edizione, in “Comuni amici del Sole”, ed in “Comuni amici delle Stelle”.

In quest’ultimo ambito per i risultati conseguiti nel risparmio energetico e nel contenimento dell’inquinamento luminoso in tutte le sue forme (quale elemento che nasconde la volta celeste e quale elemento che disturba la visione e la guida).
I comuni premiati per tali risultati pratici sono 5, mentre altri tre anno vinto analogo premio per aver realizzato alcuni fra i più evoluti e qualificanti piani della luce realizzati sul territorio regionale come auspicio ad una futura implementazione pratica sul territorio con i risultati che si auspica possano permettere di conseguire.
I comuni sono i seguenti:

Villa d’Ogna (Bg) – Già noto ai lettori di questo sito nel relativo approfondimento per i notevoli risparmi conseguiti nell’intero adeguamento del parco lampade del comune. Ha ritirato il premio il sindaco Angelo Bosatelli
Trezzano Rosa (Mi) – Anch’esso già noto ai lettori del sito di CieloBuio sempre per i notevoli risparmi conseguiti nell’intero adeguamento degli impianti d’illuminazione comunale. Ha ritirato il premio l’assessore all’ambiente ing. Luciano Burro
– S.Benedetto Po (Mn) – Anche questo comune è già apparso sul sito di CieloBuio per il buon piano dell’illuminazione (si veda l’approfondimento) ma questa volta premiato per aver adeguato secondo il piano medesimo tutta l’illuminazione comunale.
– Salerano Sul Lambro (LO) – Piccolo comune del lodigiano che ha rinnovato circa il 90% dell’illuminazione pubblica con discreti risultati anche in termini di risparmio energetico. Ha ritirato il premio il sindaco sig. Ghianda.
Brignano Gera d’Adda (Bg) – Apparso proprio i giorni scorsi sul sito di CieloBuio per la realizzazione di numerosi impianti ad elevata efficienza sul territorio. Hanno ritirato il premio il vicesindaco Nisoli e l’assessore Alessandro Nisoli e l’assessore Beatrice Bolandrini.

Una menzione d’onore hanno ricevuto inoltre i seguenti piani dell’illuminazione:
PRIC di Monza. Il primo piano della luce di una grande città lombarda pienamente condiviso con CieloBuio realizzato con criteri che favoriscono e promuovono impianti ad elevate efficienze, risparmio energetico e contenimento dell’inquinamento luminoso,
– PRIC di Cesano Boscone (Va). Uno dei migliori piani della luce del territorio lombardo sia in materia di qualificazione dell’ambiente notturno cittadino sia per i requisiti di rispetto della LR17/00.
– PRIC di Treviglio (Bg). L’ultimo nato dei PRIC lombardi e certamente uno dei migliori anche in quanto realizzato tenendo conto della nuova LR38/04, e compatibilmente con essa, che modifica e migliora la LR17/00.

NELLE FOTOGRAFIE DELLE PREMIAZIONI:

Foto 1: Sindaco di Villa d’Ogna sig. Bosatelli sulla destra, vicesindaco di Brignano Gera d’Adda sig. Nisoli sulla sinistra.


Foto 2: Assessore di Trezzano Rosa ing. Burro


Foto 3: Sindaco di Salerano sul Lambro sig. Ghianda

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar