Riunione a Lecce su : “La gestione dell’energia a livello comunale”

Lecce – Martedi 3 Maggio 2003 Cari amici,
desidero informarvi che lo scorso martedì, si è tenuta, presso la Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale di Lecce, la riunione di lavoro “La gestione dell’energia a livello comunale – Obblighi ed opportunità per gli enti locali”, organizzata dal Consorzio Agenzia dell’Energia, con la quale sto attualmente cooperando per la stesura del Piano Energetico Provinciale.
A causa di ritardi nella comunicazione dell’iniziativa, a questo incontro sono intervenuti pochi fra i sindaci dei comuni limitrofi invitati.
Comunque, dalla discussione seguita alla presentazione della relazione del direttore dell’Agenzia, è emerso che le maggiori preoccupazioni circa i consumi energetici dei comuni salentini riguardano proprio l’illuminazione pubblica.
Questo dato era, per la verità, atteso, dato che nel leccese non ci sono altre grandi voci di consumo, oltre ai trasporti.
Ciò che invece ha sorpreso non poco è stata la sensibilità non indifferente verso il problema dell’inquinamento luminoso, già accennato nella suddetta relazione.
Il sindaco di Alessano ha posto particolare enfasi sul regolamento comunale su questo argomento, il primo approvato in Provincia di Lecce; ed un ingegnere, che ha lavorato nel Lazio, ha messo in evidenza come la progettazione e l’installazione di impianti siano favorite, anziché svantaggiate, dall’esistenza di una legge regionale sull’I.L.
Da parte mia, ho rimarcato come, nel Piano energetico che sto redigendo, saranno presenti specifiche misure verso questo problema, e che una bozza di “Regolamento comunale tipo” sarà inserita fra gli allegati tecnici.
Mi sembra che ci siano buone prospettive di fare un eccellente lavoro, in attesa che la situazione sul PDL regionale si sblocchi, naturalmente in nostro favore.
Un caro saluto.

Sergio D’Amico

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar