Taranto: Corso di illuminotecnica applicata alla Legge regionale 15/05


La Legge della Regione Puglia n.15/05 richiede una nuova professionalità e capacità progettuale che promuova la luce ad un ruolo attivo, equilibrato ed eco-compatibile nella riqualificazione del territorio.
Scarica il programma del Corso:
PROGRAMMA Scaria il modulo di Adesione:
MODULO DI ADESIONE
Organizzazione e informazioni:333/1283200 – 080/4807042 ing. Donato Olivieri – e-mail: olivieri.ingdonato@tiscali.it349/5793214 dott. Sergio D’Amico – e-mail: micromegas@libero.itEnte Scuola Edile Taranto – Via Sorcinelli, 21 – 74100 – Taranto. C. F. 90071630736Tel. 099/7302530 Fax. 099/7302210numero verde (gratuito da rete fissa): 800161233segreteria@scuolaediletaranto.com
Partecipanti:Massimo 40 persone (numero minimo 20 adesioni)Sede del corso:Ente Scuola Edile TarantoVia Sorcinelli, 21 – 74100 – TarantoSPONSOR:IGUZZINISITECO LIGHTINGUMPI ELETTRONICAPROGRAMMAVenerdì 30 Marzo 2007 – 1° INCONTROIntroduzione all’inquinamento luminoso, alla legge regionale.La scelta delle sorgenti luminoseore 14,00 – 15,15: dott. Sergio D’AMICOL’inquinamento luminoso– Inquinamento luminoso: come si produce e si propaga- effetti sulla società e benefici di una buona illuminazioneore 15,30 – 16,45: dott. Sergio D’AMICOIntroduzione alla LR 15/05:– introduzione alla LR 15/05: obbiettivi, struttura, oneri, requisiti tecnici, soggetti coinvolti, obblighi, vantaggi- verifica, conformità, controllo, autorizzazioniore 17,00 – 18,30: ing. Donato OLIVIERI (APIL)Le sorgenti luminose:– Grandezze illuminotecniche fondamentali- tipologie esistenti e nuove tecnologie- caratteristiche luminose ed elettriche- efficienza, temperatura di colore e resa cromatica- criteri di scelta in funzione della LR 15/05Sabato 31 Marzo 2007 – 2° INCONTROApparecchi di illuminazioneLa Lr.15/05 concetti base e la progettazione stradaleore 8,30 – 9,45: ing. Donato OLIVIERI (APIL)Apparecchi per l’illuminazione di esterni:- classificazione tipologica- caratteristiche e prestazioni apparecchi di illuminazione- diagrammi polari e curve fotometriche- classificazione delle ottiche (classificazione fotometrica)- requisiti per la scelta degli apparecchi illuminotecniciNorme e raccomandazioni:– normativa riguardante le apparecchiatureore 10,00 – 11,30: Ing. Diego BONATALa LR 15/05 criteri tecnici:– I 5 criteri tecnici su cui si fonda la LR 15/05- Ulteriori requisiti tecnici e deroghe di leggeLa progettazione stradale e il progetto illuminotecnico:– analisi preliminare e definizione degli obiettivi e requisiti- scelta e disposizione dei punti luce, elaborati di progetto- i parametri progettuali e la classificazione delle stradeore 11,45 – 13,00: Ing. Diego BONATALa progettazione efficace ed efficiente:– Esempi e risultati in termini di risparmio energetico- Progettazione illuminotecnica assistita: Easy Light – STSVenerdì 13 Aprile 2007 – 3° INCONTROL’iIluminazione complessa: Grandi aree, rotatorie, impianti sportivi, illuminazione artisticaLa direzione dei lavoriore 14,00 – 15,20: Thomas WEISSENBERG – LeitmotifIlluminotecnica integrata (Light Designer Membro LiTG)L’illuminazione architettonica di esterni:– criteri generali di progettazione- l’illuminazione e la valorizzazione dei centri storici- l’illuminazione dinamica e la scena urbanaore 15,35 – 16,55: Thomas WEISSENBERG – LeitmotifGli impianti sportivi:– visibilità e comfort visivo e principali parametri- uniformità, abbagliamento, contrasti- confronti economici e soluzioni di elevata efficienzaLe grandi aree: parcheggi, rotatorie, incroci e svincoli,ecc.:– Obiettivi, requisiti dell’illuminazione e soluzioni illuminotecniche e progettuali- l’illuminazione di emergenzaore 17,10 – 18,30: Ing. Paolo Dl LECCE (Reverberi Enelec)Sistemi di riduzione del flusso luminoso– funzionamento, vantaggi dei sistemi esistenti- applicazioni ed esempi pratici- pay back dei sistemi di riduzione del flusso luminosoSabato 14 Aprile 2007 – 4° INCONTRODeroghe della Lr15/05, e pianificazione dell’illuminazione sul territorioore 8,30 – 10,30: ing. Diego BONATALr.15/05 e Deroghe di legge e verifiche in campo:– impianti in deroga al progetto illuminotecnico, impianti di modesta entità e la verifica illuminotecnica in campo ore 11,00 – 13,00: Ing. Diego BONATAI piani dell’Illuminazione– struttura e contenuti: relazioni e planimetrie- piano di Energy Saving- esempi di piani della luce: il PRIC di un capoluogo di provincia pugliese passo-passoVenerdì 27 Aprile 2007 – 5° INCONTROSistemi integrati di telecontrolloL’illuminazione monumentaleore 14,00 – 15,45: Ing. Alberto GROSSI – Ing.Roberto RENZI – Gian Lugi Gereschi (UMPI Elettronica)Telecontrollo dell’illuminazione pubblica– sistemi biregime- funzionamento e nuove tecnologie di telecontrollo- vantaggi dei sistemi esistenti- applicazioni, ed esempi pratici e pay back del sistemaore 16,00 – 18,30: ing. Pietro PALLADINO (APIL)Introduzione della Società IGuzziniL’illuminazione dei centri cittadini e l’illuminazione monumentale:– Vivere l’illuminazione come una missione- La luce come espressione- Tecniche avanzate d’illuminazione dei centri storici e dei monumenti- Le nuove tecnologie della luceSabato 28 Aprile 2007 – 6° INCONTROSistemi di gestione della luceEsempi di Progettazione illuminotecnica integrataore 8,30 – 10,15: ing. Vito SCATIGNALa direzione dei lavori:– i principali problemi: situazione iniziale, rilievo tecnico- impianti specifici ed adeguamento di impianti esistentiore 10,30 – 12,15: Ing. BONATA DIEGOProgettazione illuminotecnica integrata– la progettazione illuminotecnica integrata- Esempi di progetti illuminotecnici complessi- Esempi pratici sul territorio e finanziamento tramite terziore 12,15 – 13,00: TEST FINALE E CHIUSURA DEL CORSO—————————Riconoscimento finale (obbligo di frequenza: min. 5 incontri – obbligatorio il 2°):– Attestato di partecipazione approvato condiviso con gli enti patrocinanti- Accreditamento in liste di professionisti illuminotecnici per coloro che ne faranno richiesta, che verranno pubblicate sul sito di CieloBuio (previo superamento test finale e per i soli liberi professionisti iscritti ad ordini e collegi)- 1Credito formativo per ogni ora di corso (per gli iscritti al collegio dei periti industriali)- Lettera aperta della regione a sostegno di tutti i partecipanti al corsoPer i partecipanti:– dispense dei corsi su CDROM- software di ottimizzazione illuminotecnica STS – Easy Light- software Relux Professional 2006

Commenti chiusi

  • CieloBuio su Facebook

    Facebook By Weblizar Powered By Weblizar